35,10,0,50,1
3,600,60,2,250,2500,25,800
90,150,1,50,12,30,50,1,70,12,1,50,1,1,1,5000
0,1,1,1,2,40,15,5,2,1,0,20,0,0
1
2
3
4
5
6
7

Luci ed ombre nelle due giornate di campionato che, lo scorso weekend, hanno visto impegnate le formazioni senior maschile e femminile dei Minotauri rispettivamente a Modena e Trieste. Non certo un periodo ideale per il campionato, l'ultimo weekend di luglio, che, tra vacanze e lvori estivi, ha lasciato coach Delfino e coach Frasca con due organici ridotti ai minimi termini.
A Trieste le Driadi hanno iniziato la giornata affrontando le Lions Bergamo. Primo tempo con una grandiosa difesa delle Driadi che non permette alle ragazze di Bergamo di segnare mentre l'attacco gialloblu va a segno dopo 5 minuti con un bel lancio di 10 yards del qb Adele Zuliani,ottima anche in difesa, nelle mani di Andrea Fassio che riceve in end zone. Nel secondo tempo primo gioco in attacco delle Driadi e subito intercetto delle Lions ritornato in td. Qualcosa non va...infatti dopo solo altri 2 giochi Adele Zuliani si sdraia per terra a

0
0
0
s2sdefault

Doppio impegno per Minotauri e Driadi, in campo questo weekend a Modena (i maschi) e Trieste (le ragazze).
A Modena si disputerà la terza giornata del campionato Senior Open con il primo dei due Bog Bowl previsti. I Minotauri, inseriti nel Silver Bowl, cioè quello comprendente le squadre tra l11esimo ed il 18esimo posto in classifica, se la vedranno sabato con i Taz30 Bologna e l'Italia Academy, la nazionale Under 15 (ora 17) campione d'Europa lo scorso anno a Belgrado. Domenica i Minotauri affronteranno gli X-Men Correggio, prima delle semifinali e finali che li vedranno affrontare due tra Hunters Roma, Blitz Ciriè, Red Tigers Ortona e UTA Pesaro.

Esordio in campionato, invece, per le Driadi, reduci dalla positiva esperienza della Coppa Italia, competizione nella quale hanno ottenuto il quarto posto assoluto. Le Driadi saranno impegnate a Trieste contro le Ranzide Trieste, le Lions Bergamo e le Tempeste Busto Arsizio.

Purtroppo quest'anno non vedremo lel ragazze impegnate assieme ai ragazzi nel campionato Senior. Nonostante le mille rassicurazioni ricevute in sede di riunione precampionato, infatti, il calendario dei due campionati si sovrappone praticamente sempre, per cui la scelta di mantenere le due squadre separate è diventata praticamente un obbligo

0
0
0
s2sdefault

Terminato il Progetto Scuole 2016/2017 con il bel torneo interscolastico disputato lo scorso 20 maggio, l'attenzione del settore Propaganda Flag dei Minotauri non si è di certo fermato. Oltre all'ormai collaudato Centro Estivo Robilant, dove ogni giorno il nostro coach Massimiliano Delfino insegna il flag football a decine di ragazzi, i Minotauri sono temporaneamente emigrati fuori città inerpicandosi su per la Val di Susa arrivando fino a Bardonecchia.


Nella nota località sciistica e di villeggiatura, meta di migliaia di torinesi sia d'inverno che d'estate, i Minotauri hanno preso accordi con un paio di scuole di sci e con la locale polisportiva per inserire nei loro programmi estivi anche il flag football.
A coordinare il tutto ci ha pensato Lorenzo Gavinelli, allenatore certificato CONI e coach flag di 1^ livello FIDAF, che ha iniziato nella giornata di ieri con il primo incontro con la Scuola di Sci "Liberi Tutti" al mattino e con la Polisportiva Bardonecchia al pomeriggio.

0
0
0
s2sdefault

I nostri partners

Seguici su Facebook

I nostri prossimi impegni

Per potervi offrire la migliore esperienza online possibile, questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti. Utilizzando il nostro sito acconsentite all'utilizzo dei cookies ad esso associati.